Dal 2008 sono entrate in vigore le nuove rigorose normative europee tali norme sono fatte applicare in Italia dall’ UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione). La prima norma riguarda la sicurezza antincendio delle candele destinate all’uso in ambienti chiusi, la seconda le etichettature di sicurezza e la terza l’indice di fuliggine prodotta.
Per un uso ottimale delle candele a lunga ardenza si consiglia di tenerle accese non meno di tre ore per volta. Per un periodo di tempo più breve si consiglia l’uso di candele più piccole. Candela Amica, oltre ai suoi suggerimenti sull’uso ottimale, si è uniformata alle direttive UNI a tutela del consumatore e offre sempre prodotti sicuri.

TORNA SU
21,00